buzzoole code Vita da Campioni Gratis!: Mai provato Lines è?

martedì 27 dicembre 2011

Mai provato Lines è?

Articolo sponsorizzato

Alla scoperta dei nuovi Lines è, assorbenti dal design e dalla composizione rivoluzionaria. Ecco il resoconto del mio primo approccio con questo nuovo prodotto, testato in questi giorni.
Non è facile parlare di un prodotto così "personale", ma visto che in questo mio blog, oltre a segnalare i vari prodotti offerti gratuitamente sul web, esprimo anche la mia opinione su ciò che ricevo, è arrivato il momento di raccontare la mia esperienza personale con il nuovo lines è.

Lines è
LINES E'
Lines è è il nuovo assorbente prodotto dalla Lines: si tratta di un prodotto estremamente innovativo sia nella forma che nella composizione, poichè, a differenza dei normali assorbenti usati finora, è realizzato in Lactifless, un materiale ipoallergenico simile al silicone, che oltre a garantire la massima assorbenza, è molto flessibile, in modo da conformarsi perfettamente al tuo corpo. La sua forma ergonomica si adatta ad ogni situazione e i microfori sulla superficie permettono alla pelle di respirare, prevenendo eventuali irritazioni dovute all'uso prolungato.

TEST DEL PRODOTTO
foto di Luckystar74
Premetto che non avevo mai usato i Lines è finora: un pò per scetticismo, un pò per il prezzo piuttosto alto (oltre i 3 euro a pacco), non mi ero ancora fatta tentare dal fare una prova e sono rimasta fedele agli assorbenti Lines tradizionali a basso costo. Recentemente ho avuto l'opportunità di poterli provare gratuitamente, così ecco il mio resoconto.
Ricevo due pacchi prova di Lines è: una confezione di assorbenti Ultra con ali e una confezione di Ultra Notte con ali. La mia prima impressione aprendo le confezioni e vedendo l'esilità dello spessore degli assorbenti ripiegati in bustina è stata "Come faranno ad assorbire tanto?". Ogni confezione contiene 10 assorbenti ripiegati in bustine singole. Sottili e maneggevoli, hanno una forma leggermente diversa da un assorbente tradizionale: più stretto sul davanti e più largo nella parte posteriore. La superficie ha uno spessore di pochi millimetri ed è costellata da microfori che lasciano intuire la loro azione assorbente e traspirante. Ai lati sono collocate le ali adesive (di cui personalmente farei volentieri a meno) proteggislip. La cosa che mi ha sorpresa maggiormente è la sua flessibilità: puoi stropicciarlo, piegarlo, arrotolarlo, ma non si deforma mai. L'unica cosa che però ancora non mi convince è l'assenza di qualcosa di morbido che dia una maggiore idea di comfort , soprattutto perchè rimango ancora legata al tradizionale assorbente di cellulosa...

Passiamo alla prova pratica. Inizio con i Lines è Ultra con ali, specifici per un flusso non abbondante. La prima percezione dopo averli indossati è quella di non sentirli affatto: sono così sottili e flessibili che sembra che non ci siano. E lì scatta subito il disagio e pensi subito che non assorbiranno niente. In realtà non è così: la loro azione assorbente è piuttosto buona, ma non eccellente. Se da un lato riescono ad assorbire più o meno quanto un assorbente tradizionale, dall'altro non soddisfano a fondo quella sensazione di asciutto che promettono di infondere. E' come se tutto rimanesse in superficie e non venisse assorbito a fondo, come dovrebbe. Stesso discorso anche per i Lines è Ultra Notte: decisamente più lunghi (forse troppo) ma ugualmente assorbenti a metà. Risultato? Oltre al disagio di non sentirli affatto, subentra nel tempo come una sensazione di irritazione diffusa. Non voglio entrare in particolari superflui, ma in buona sostanza la mia esperienza personale con i Lines è è stata piuttosto deludente. Gli si deve riconoscere un'assorbenza soddisfacente di lunga durata e un'ergonomia rivoluzionaria per la sua flessibilità, ma il tanto decantato Lactifless, così come la sensazione di asciutto promessa, non hanno incontrato il mio favore.
VOTO 7

Viral video by ebuzzing

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...